home | contatti     Oggi è
 

Il nostro impegno

La cooperativa sociale "gliAmicidiSari" nasce nel 2003 per operare nel campo degli Interventi Assistiti con gli Animali, con l'obiettivo di migliorare il benessere psico fisico di bambini, adulti, anziani, persone diversamente abili attraverso la valorizzazione della relazione Uomo-Animale, nel pieno rispetto delle reciproche individualità.

 

E' possibile versare il 5 x mille a sostegno delle nostre iniziative indicando nella dichiarazione dei redditi la seguente partita Iva: 02381360219

 

primavera 2014novita'

Progetto "di te mi Fido!"

Per tutte le scuole interessate (ma anche per centri sociopedagogici per minori in situazioni di disagio, associazioni e famiglie), è possibile richiedere la scheda del progetto. Il nostro team avrà il piacere di incontrarvi per illustrarvi la nostra iniziativa e definire insieme a voi modalità, tempi ed obiettivi del progetto.

Per informazioni: info@gliamicidisari.org - 3357753626.

 

22 dicembre 2013

10 anni di attività! Oltre 3.000 gli interventi realizzati a favore delle famiglie altoatesine.

Questi i risultati raggiunti dal 2003 ad oggi grazie alla collaborazione di 61 operatori qualificati e 75 animali fra cani, conigli e asini rivolti complessivamente a 2.400 persone.

In occasione della cena sociale, festeggiata in comune con i colleghi di Lebenshilfe, volontari, collaboratori e soci sono stati premiati per il prezioso contributo offerto in tutti questi anni. Con l'occasione è stata ricordata la figura del dott. Guido Carriero, stimato psicologo di staff de GliamicidiSari e carissimo amico, prematuramente scomparso a fine 2013.

 

aprile 2013

Concluso il progetto “MIxIS: modelli innovativi per l’inclusione sociale” realizzato da gliAmicidiSari e Lebenshilfe col contributo del Fondo sociale europeo.

Scopo del progetto la costituzione e lo sviluppo di un sistema informativo comune e una base metodologica condivisa fra enti che erogano interventi assistiti con gli animali (cd. “Pet Therapy”) in provincia di Bolzano, la cui applicazione potrebbe essere trasferita anche ad enti erogatori di servizi analoghi a livello nazionale.

Il progetto, avviato nel giugno 2011, ha visto la collaborazione della Provincia - con la Ripartizione Famiglia e Politiche sociali ed il Servizio Veterinario provinciale - e  del Comune di Bolzano - Assessorato Politiche sociali e Giovani.

Principale risultato del progetto è l'implementazione del sistema informatizzato www.bzmixis.eu, che rappresenta un sistema organico di raccolta dati relativi agli Interventi Assistiti con gli Animali sviluppati in provincia di Bolzano e che raccoglie ad oggi circa 150 progetti per quasi 1.000 interventi con cavalli, asini, cani e conigli realizzati da gliAmicidiSari e Lebenshilfe, ma predisposto ad essere ampliato ed arricchito dal contributo di progetti ad opera di altri enti attivi nel settore in Alto Adige.

Un sistema che vuole dare dignità ad un settore che è in grado di incidere significa-tivamente sui livelli di benessere e qualità di vita dei nostri concittadini, di ogni età e di ogni categoria sociale, favorendone l’inclusione e livelli di autonomia sempre maggiori.

Oltre al sistema informativo sono state definite anche le procedure e istruzioni operative utili agli operatori del settore, al fine di dare maggiore qualità ed omogeneità alle modalità di lavoro, nell’interesse delle famiglie e degli enti richiedenti questo servizio.

Per info scrivere a: info@gliamicidisari.org o  th.reiten@lebenshilfe.it.

   

Projekt MIxIS abgeschlossen

Zum Abschluss gelangt ist das Projekt MIxIS (“modelli innovativi per l’inclusione sociale”), das von der Genossenschaft gliAmicidiSari-SarisFreunde und der Lebenshilfe Onlus mit Unterstützung des Europäischen Sozialfonds ESF durchgeführt wurde. Dieses Projekt verfolgte den Zweck, für alle Körperschaften in der Provinz Bozen, die tiergestützte Tätigkeiten (so genannte “Pet Therapy”) durchführen, einen Rahmen zu schaffen, innerhalb dessen auf homogene Weise Informationen ausgetauscht und einheitliche Methoden angewandt werden können. In einem zweiten Schritt könnte dieses System auch auf gesamtstaatlicher Ebene Anwendung finden.

Das im Juni 2011 gestartete Projekt wurde weiters unterstützt von der Autonomen Provinz Bozen, namentlich von der Abteilung Familie und Sozialwesen und vom Landestierärztlichen Dienst, sowie von der Gemeinde Bozen, namentlich vom Assessorat für Sozialpolitik und Jugend.

Das wichtigste Ergebnis des Projekts bildet die Implementierung des Informationssystems MIxIS, eines organischen Systems der Sammlung von Daten zu sämtlichen innerhalb der Provinz Bozen durchgeführten tiergestützten Tätigkeiten. Bis zum gegenwärtigen Zeitpunkt gibt das System einen Überblick über rund 150 Projekte und insgesamt fast 1.000 von gliAmicidiSari-SarisFreunde und der Lebenshilfe durchgeführte tiergestützte Einsätze mit Pferden, Eseln, Hunden und Kaninchen, ist aber auf eine jederzeitige Erweiterung auch durch Daten von Einsätzen anderer Körperschaften in Südtirol angelegt.

Es handelt sich um ein System, das einem Tätigkeitsfeld einen weiteren Grad an Professionalität sowie Sichtbarkeit verleiht, welches auf neuartige Weise zum Wohlbefinden und zur Lebensqualität vieler unserer Mitbürger/innen unterschiedlichsten Alters und mit unterschiedlichsten Unterstützungsbedürfnissen beiträgt.

Im System sind außerdem Abläufe definiert und nützliche Anleitungen für Mitarbeiter/innen enthalten. Diese sollen die Homogenität sämtlicher tiergestützter Tätigkeiten garantieren und damit zu deren Qualität beitragen, ganz zum Wohl der Klient/inn/en, deren Familien und aller Institutionen, die solche Dienste in Anspruch nehmen bzw. unterstützen.

Für weitere Info: info@gliamicidisari.org oder th.reiten@lebenshilfe.it.
 

dicembre 2012

Interventi assistiti con gli asini: ultimati con successo i cicli di incontri del 2012.

Dal 2006 la cooperativa ha avviato interventi assistiti con gli asini, animali che in molti stanno rivalutando per l’efficacia della loro capacità di interazione e che stanno dimostrando sempre più la loro validità terapeutica, grazie alla loro simpatia innata, a quella loro caratteristica mansuetudine e lentezza che ci portano a “fare le cose con calma”, a riflettere, donandoci allo stesso tempo quella morbidezza e dolcezza che non sempre abbiamo la possibilità di prenderci.

Grazie anche al prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano i nostri asini Thelma, Cesare e Lilo possono così proseguire nella loro benefica azione a favore di bambini e persone diversamente abili.

 

maggio 2012

Progetto "MIxIS: modelli innovativi per l'inclusione sociale"

In fase avanzata di sperimentazione il nuovo sistema informatizzato di raccolta dati relativi agli Interventi Assistiti con gli Animali sviluppati in provincia di Bolzano (vd. www.bzmixis.eu).

Il suo scopo è non solo raccogliere, ma anche valorizzare e condividere nella misura più ampia il patrimonio di progetti realizzati con l’ausilio di animali, nell’intento di creare un modello informativo omogeneo per tutti coloro che sono impegnati in questo settore, ma anche a garanzia dei beneficiari, delle loro famiglie e delle istituzioni che questi progetti richiedono e sostengono.

21 giugno 2011

Avvio progetto Fse "MIxIS: modelli innovativi per l'inclusione sociale"

GliamicidiSari-SarisFreunde e Lebenshilfe, col sostegno finanziario del Fondo sociale europeo, e in collaborazione con il Servizio Veterinario prov.le, la Ripartizione prov.le Famiglia e Politiche Sociali, l'Assessorato Politiche sociali e Giovani del comune di Bolzano, Federsolidarietà Alto Adige, il Centro di Salute Mentale di Bolzano e Merano e il Centro di Referenza Nazionale per la Pet Therapy hanno avviato un progetto per la definizione di standard operativi a livello provinciale nel campo degli interventi assistiti dall'animale e la realizzazione di un sistema informatizzato di raccolta delle esperienze e degli esiti dei progetti realizzati sul territorio provinciale. Il progetto è supervisionato da una Commissione Scientifica qualificata con esperti del settore pubblico e privato. La fine del progetto è prevista per dicembre 2012.

 

23 dicembre 2010

Protocollo d'intesa con Lebenshilfe

Wolfgang Obwexer con Verena Harrasser per Lebenshilfe e Alberto Dal Negro con Monika Trenner per GliamicidiSari-SarisFreunde hanno sottoscritto il 23 dicembre 2010 un protocollo d’intesa allo scopo di standardizzare le metodologie di lavoro con l’ausilio di animali. Insieme hanno maturato ad oggi oltre 17.000 ore di lavoro a favore di bambini, adulti e anziani con ogni tipologia di disagio, avvalendosi di cavalli, asini, cani e conigli.

Questo accordo si concretizzerà con uno scambio sistematico di esperienze e processi operativi nel campo degli Interventi Assistiti dall’Animale, coerentemente con le linee guida nazionali, in modo da garantire una risposta sempre più qualificata e professionale alle tante istituzioni e famiglie che in misura sempre maggiore richiedono questo tipo di assistenza.


 

1 ottobre 2010 ore 9.00-18.00

CONVEGNO

Bolzano, Castel Mareccio

"L'animale nella relazione d'aiuto: esperienze di interventi assistiti con animali".

Momento di incontro, confronto e riflessione - attraverso testimonianze di educatori, psicologi e altri operatori socio-sanitari - circa le esperienze maturate in Alto Adige e in Italia in questo campo.

E' richiesta l'iscrizione (gratuita) per motivi organizzativi. Per informazioni scrivere a: info@gliamicidisari.org.

< download programma [Ita - pdf Mb 1,2]
< download Programm [Ted - pdf Mb 1,2]
< download locandina [Ita+Ted pdf Kb 300]

 

4 giugno 2010 ore 17.30

INCONTRO PUBBLICO

Bolzano, Scuola primaria Don Bosco in piazza don Bosco a Bolzano: presentazione esito finale progetto "Bullidog".

Bullidog è un progetto sperimentale triennale promosso dall'ASSB - distretto sociale don Bosco - in rete con GliamicidiSari, l'Intendenza scolastica italiana e la Polizia Municipale e che ha coinvolto circa 120 studenti della Scuola media Ada Negri di Bolzano.

Per ulteriori informazioni scrivere a: info@gliamicidisari.org.

 
 
   
 

Cambio di indirizzo:novita'

con il 2014 ci siamo trasferiti presso la sede della Lebenshilfe in via Galilei 4/C. Siamo reperibili sempre su appuntamento al 335-7753626.

Cerchiamo: novita'

persone con golden retriever, labrador o cani di altre razze purchè naturalmente attratti verso le persone che vogliano crescere con noi (vedi anche banner sopra "UNISCITI A NOI"). Sarà nostro compito aiutarvi nell'armonizzare la relazione col vostro cane, al fine di verificare la possibilità - previa adeguata formazione - di inserimento in progetti assistiti con il vostro animale in affiancamento a personale esperto. Scrivere a: info@gliamicidisari.org

 
     
 

Cerchiamo: novita'

persone con conigli ariete o testa di leone che vogliano partecipare alle nostre attività, previa adeguata formazione. Scrivere a: info@gliamicidisari.org

 
     
 

ATTI CONVEGNO ottobre 2010

Si possono richiedere gli atti del convegno "L'animale nella relazione d'aiuto: esperienze di interventi assistiti con animali".

Scrivere a: info@gliamicidisari.org [pdf 2Mb], specificando se in lingua italiana o tedesca.

 
     

 

© Copyright Coop. Sociale gliAmicidiSari - Sari's Freunde - P.Iva 02381360219